Ferrara, quattordicenne si lancia dal secondo piano della scuola

La studentessa è “atterrata” sull’asfalto da un’altezza di 8 metri con piedi e gambe. Questo le ha salvato la vita. Operata per fratture multiple a gambe e bacino, per precauzione è in prognosi riservata.

Per i dirigenti dell’istituto i motivi del gesto “non sono legati alla scuola”, ma alla sfera personale e a un disagio che la condizionava.

Lascia un commento