8 marzo, a Melfi Premio Donna 2014

“Premio Donna 2014: un riconoscimento all’universo femminile”. Cerimonia di consegna dei riconoscimenti istituzionali -sabato (8 marzo) alle ore 18.30 al Castello federiciano-  a tre donne melfitane che si sono distinte per impegno, passione e determinazione nella loro vita professionale. Il  Comune di Melfi dà vita così ad  una “serata in rosa” coi riflettori puntati sulle eccellenze femminili della Città in collaborazione con il  Ministero dei beni, delle attività culturali e del turismo, il Cif, la Fidapa,  l’Associazione Ramaela  e l’associazione Body Planet.
“La bellezza salverà il mondo? Musica, danza ed integrazione” è il leit motiv dell’iniziativa istituzionale per  riscoprire il ruolo della donna nella nostra società attraverso la sua femminilità e la bellezza.  Ecco il programma dell’evento. Presenta la giornalista, Anna Maria Sodano. A seguire i saluti del Sindaco, Livio Valvano, dell’Assessore alle Pari Opportunità, Lucia Moccia, della Direttrice del Museo di Melfi, Rossana Ciriello, della Presidente del Cif, Rena Galgano e della Presidente della Fidapa, Filomena D’Amelio. Intervengono la psicologa e coach, Nicoletta Todesco, Alessandra Ventola trainer nel benessere, Suor Roberta Regondi di Cottolengo Torino. Al termine del  dibattito si procederà alla consegna, per  la terza edizione, del Premio “Donna 2014”.  Si proseguirà con lo spettacolo musicale “Assurd”: un gruppo  composto da quattro donne che suoneranno  strumenti di musica popolare e canteranno musica tradizionale napoletana. Spazio poi ad un momento dedicato alla danza a cura del direttore tecnico della scuola “Libertas Body Planet”, Adriana Loconsolo. L’ideazione e l’organizzazione è curata da Antonella Moccia dell’Associazione Ramaela.

9 su 10 da parte di 34 recensori 8 marzo, a Melfi Premio Donna 2014 8 marzo, a Melfi Premio Donna 2014 ultima modifica: 2014-03-07T04:24:02+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento