8 Marzo in Campidoglio e in città. Musei civici gratis per le donne

E’ ricco di iniziative culturali, ma anche di momenti di riflessione e di lezioni per apprendimenti pratici sulla prevenzione e sulla salute il programma per il prossimo 8 Marzo, Giornata Internazionale della Donna.

Quest’anno il sindaco Ignazio Marino ha anticipato  a giovedì 6 marzo l’incontro in Campidoglio con le dipendenti di Roma Capitale, che hanno potuto partecipare a Il cuore… una questione di genere, un incontro sul tema dei rischi cardiovascolari, articolato in un seminario nella sala della Protomoteca e in brevi lezioni interattive di rianimazione cardiopolmonare e defibrillazione, tenute da personale qualificato.

L’8 marzo alle ore 17, poi, nella Sala dell’Esedra in Campidoglio il Sindaco premia le autrici dei racconti selezionati dalla campagna web“#noisì. Generazioni di donne”, una iniziativa nata per raccogliere e far conoscere storie femminili positive.

Gli Spazi culturali di Roma Capitale – Casa della Memoria e della Storia, Sala Santa Rita, Nuovo Cinema Aquila, Casa dei Teatri, Casa delle Letterature, la Rete Casa dei Teatri e della Drammaturgia Contemporanea, i Centri Culturali delle Periferie e le Biblioteche di Roma – affrontano nella loro varia programmazione diverse tematiche al femminile.

Le battaglie sui diritti civili degli anni ’70 alla Casa della Memoria e della Storia. Performance provocatorie e spiazzanti di Tomaso Binga – pseudonimo maschile di Bianca Menna – alla Sala Santa Rita. Documenti filmati sulla condizione femminile ieri ed oggi, dall’arte femminista di Via del Governo Vecchio alla violenza contro le donne durante i conflitti e nella vita quotidiana al Nuovo Cinema Aquila. Un racconto di teatro al femminile a partire dallo spettacolo “The plot is the revolution” alla Casa dei Teatri. Una mostra, letture e riflessioni critiche dedicate al pensiero creativo femminile alla Casa delle Letterature in collaborazione con “Incontri ad Eèa” e con la rivista “Nuovi Argomenti.
Il lavoro delle donne è messo in scena alle Scuderie Villino Corsini, al Teatro Villa Torlonia, al Teatro Biblioteca Quarticciolo, al Teatro del Lido di Ostia e al Teatro Elsa Morante.

Proiezioni, incontri, danza e la mostra nomade SINtHOMO nei 3 Centri Culturali delle PeriferieElsa Morante, Aldo Fabrizi e Gabriella Ferri.

Il tema “Ispirare il cambiamento” è invece il filo conduttore delle tante iniziative – incontri, proiezioni, presentazioni di libri, musica e letture, appuntamenti per bambini – in programma presso le Biblioteche di Roma.

Anche i Municipi partecipano con molte iniziative sul territorio.

“L’Arte festeggia le donne: 8 marzo al Museo” è la proposta dell’Assessorato capitolino alla Cultura-Sovrintendenza beni Culturali per celebrare l’8 marzo. Tutte le donne potranno visitare il Sistema Museale di Roma Capitale usufruendo di un ingresso gratuito. L’offerta, valida in tutti i musei civici riguarda sia le collezioni permanenti sia le esposizioni temporanee.

Questo l’elenco dei Musei interessati:
Musei Capitolini, Centrale Montemartini, Mercati di Traiano, Museo dell’Ara Pacis, Museo di Scultura Antica Giovanni Barracco, Museo delle Mura, Museo della Repubblica Romana e della memoria garibaldina, Museo di Roma, Museo Napoleonico, Galleria d’Arte Moderna, MACRO, Museo Carlo Bilotti, Museo Pietro Canonica, Museo di Roma in Trastevere, Musei di Villa Torlonia e Museo Civico di Zoologia.

Info: 060608 (tutti i giorni ore 9-21)
www.museiincomuneroma.it

9 su 10 da parte di 34 recensori 8 Marzo in Campidoglio e in città. Musei civici gratis per le donne 8 Marzo in Campidoglio e in città. Musei civici gratis per le donne ultima modifica: 2014-03-07T12:40:16+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento