Nel carcere di Borgo San Nicola di Lecce si è impiccato un detenuto napoletano

L’uomo di 44 anni si è tolto la vita nella sua cella stringendo intorno al collo di una cintura e legando l’altra estremità alle sbarre della finestra, approfittando dell’assenza del compagno di cella. A dare l’allarme una guardia che è intervenuta per cercare di rianimare l’uomo. La vittima in passato era stata in cura in una comunità per malati psichici.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento