Roseto degli Abruzzi, sequestrati due esemplari di tonno rosso

Il pesce era sbarcato dall’unità da diporto di un pescatore sportivo ormeggiata a Roseto. La cattura del tonno rosso è interrotta dal 26 luglio 2013, dopo l’esaurimento della quota nazionale assegnata. Inflitta la prevista sanzione, il pescato sequestrato idoneo al consumo, dopo analisi presso la Asl, è stato devoluto in beneficenza.

Lascia un commento