Vicenza, Nuovo CdA della Bertoliana accanto al presidente Pupillo entrano Dalla Rovere e Miola

La cultura d’impresa entra nel consiglio di amministrazione della biblioteca Bertolina con l’obiettivo di dare futuro alla prestigiosa istituzione.  Un futuro in cui uno dei luoghi cardine della cultura cittadina  potrà essere rilanciato attraverso nuove sinergie con il privato, adeguate  valorizzazioni immobiliari, percorsi di sponsorizzazione strutturali, investimenti.
Con queste  motivazioni il sindaco Achille Variati e il vicesindaco e assessore alla Crescita Jacopo Bulgarini d’Elci oggi hanno annunciato i componenti del nuovo CdA della Biblioteca Bertoliana, cariche delicate, ma tutte senza compenso, e ridotte  da cinque a tre.
Giuseppe Pupillo viene confermato alla presidenza dell’istituzione in continua crescita di utenza (tra il 2012 e il 2013 ha registrato un aumento del 16,89%, passando da 240.907 a 281.602 utenti) e di servizi (i soli prestiti sono aumentati del 6,67%, passando da 146.823 a 156.618).
Proprio questi numeri, che pongono la Bertoliana tra le maggiori realtà bibliotecarie del nord est, dimostrano però l’urgenza di pensare in modo nuovo al suo sviluppo, a fronte di una sempre maggior difficoltà di reperire risorse nel bilancio ordinario del Comune.
“Per questo motivo – ha dichiarato il sindaco – accanto a Giuseppe Pupillo, uomo di grande cultura e competenza amministrativa, dopo l’ottimo lavoro prettamente culturale chiesto al CdA uscente, che ringrazio per la dedizione e l’efficacia, nel nuovo consiglio abbiamo voluto due figure di vicentini provenienti dal mondo dell’impresa, Manuela Miola e Ambrogio Dalla Rovere, con curricula tali da assicurare il respiro nuovo di cui quest’istituzione adesso ha bisogno.
Ad affiancare il CdA ci sarà anche un comitato degli utenti con un numero contenuto di componenti, snello quindi tanto quanto il CdA, che parteciperà attivamente alle scelte della biblioteca condividendone le problematiche”.
“Con queste nomine – ha aggiunto il vicesindaco – attuiamo quanto abbiamo indicato fin dalle linee programmatiche del nuovo mandato Variati a proposito dei luoghi della cultura. In una situazione di crisi come l’attuale non ci interessa la sopravvivenza di queste istituzioni, ma il loro rilancio come motori attivi di crescita, non solo civica ma anche economica. Per raggiungere questo obiettivo sono fondamentali gli apporti del privato, non solo economici, ma anche di competenze. Dobbiamo infatti attivare percorsi nuovi e virtuosi, che superino le logiche della piccola sponsorizzazione fine a se stessa e diventino strutturali”.

Giuseppe Pupillo, 73 anni, presidente dell’Istituzione Biblioteca Bertoliana fin dallo scorso mandato Variati, è stato presidente della Regione Veneto tra il 1992 e il 1993 e consigliere comunale di Vicenza dal 1980 al 1985.
Ambrogio Dalla Rovere, 74 anni, è imprenditore del tessile. E’ stato vicepresidente della Fondazione Cariverona e consigliere di amministrazione della Fiera di Vicenza. E’ consigliere di Veneto Banca, socio dell’Istituto di storia sociale e religiosa di Vicenza e accademico olimpico.
Manuela Miola, 48 anni, è Direttore marketing e comunicazione di Forall Confezioni SpA e consigliere di amministrazione di Forall Asia Pacific e Forall Confezioni. E’ membro del consiglio direttivo di Confindustria Vicenza.

9 su 10 da parte di 34 recensori Vicenza, Nuovo CdA della Bertoliana accanto al presidente Pupillo entrano Dalla Rovere e Miola Vicenza, Nuovo CdA della Bertoliana accanto al presidente Pupillo entrano Dalla Rovere e Miola ultima modifica: 2014-03-04T18:40:37+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento