Verona, La favola di un’altra giovinezza al Teatro Laboratorio

Venerdì 7 marzo ore 21.00 al Teatro Laboratorio (ex Arsenale asburgico) è di scena “La favola di un’altra giovinezza” liberamente ispirata al romanzo di Mircea Eliade “Un’altra giovinezza”. Lo spettacolo propone in un intreccio tra letteratura, filosofia e teatro, il mito dell’eterno ritorno e l’occasione di una seconda possibilità. La storia segue le esperienze della protagonista italo-rumena Maria Piarulli, figlia di immigrati italiani in Romania alla fine dell’800. All’età di 65 anni Maria viene colpita da un fulmine che, anziché ucciderla, le dona una nuova possibilità, una seconda giovinezza. Si tratta un viaggio onirico, sospeso e sottile,verso la ricerca e la possibile scoperta della propria essenza. Una fiaba dell’eterno ritorno alla rovescia, epica e metafisica, dalla struttura circolare; una riflessione sul tempo e sull’eternità. Lo spettacolo è arricchito da giochi e virtuosismi polifonici e linguistici, dall’originale musica di archi resa dal vivo, elementi che lo rendono a tratti surreale, dove le tematiche più astratte, dalla metempsicosi all’esoterismo indiano, all’eterna giovinezza, incontrano i temi dell’immigrazione e dell’integrazione culturale. Interpretato e diretto da Eliana Cantone. Drammaturgia Giordano V. Amato. Musica dal vivo Elisa Fighera. ProduzioneIl Mutamento Zona Castalia 2012 in collaborazione con Salone Internazionale del Libro Off Torino e Circuito Teatrale del Piemonte. Info e prenotazioni 045/8031321 – 3466319280 www.teatroscientifico.com.

9 su 10 da parte di 34 recensori Verona, La favola di un’altra giovinezza al Teatro Laboratorio Verona, La favola di un’altra giovinezza al Teatro Laboratorio ultima modifica: 2014-03-04T09:15:10+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento