Padova, Toni Servillo da Los Angeles al Teatro Verdi

Dall’Academy di Los Angeles al palcoscenico del Teatro Verdi di Padova in meno di 48 ore: Toni Servillo, fresco di Oscar, non si ferma un attimo e, dopo aver fatto festa negli Stati Uniti assieme a Paolo Sorrentino per la statuetta vinta da “La Grande Bellezza”, è già partito per rientrare in Italia e tener fede ai suoi impegni teatrali. Questa sera sarà infatti sul palco del “Verdi” per la messa in scena di “Le voci di dentro”, di Eduardo De Filippo, opera che lo vedrà regista e attore protagonista (Alberto Saporito), affiancato dal fratello Peppe e da una folta compagnia di attori napoletani di diverse generazioni.
Fonti del teatro confermano la presenza di Servillo da domani a Padova. Probabilmente qualche ora di riposo per l’attore campano, e poi subito sul palcoscenico per dare voce e occhi al personaggio di Eduardo. Ne “Le voci di dentro”, in un’atmosfera sospesa tra realtà e illusione, il protagonista Alberto Saporito sogna l’assassinio di un amico, fatto che poi al risveglio crede realmente commesso dalla famiglia dei suoi vicini di casa.
Questo mette in moto oscuri meccanismi di sospetti e delazioni, con i quali – scrive Servillo nella presentazione – si arriva ad una vera e propria “atomizzazione della coscienza sporca”. Le repliche dello spettacolo sono in programma fino a domenica 9 marzo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Padova, Toni Servillo da Los Angeles al Teatro Verdi Padova, Toni Servillo da Los Angeles al Teatro Verdi ultima modifica: 2014-03-04T09:35:45+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento