L’Aquila, il Gruppo Edimo chiede cassa integrazione guadagni per 156 addetti

Le aziende interessate sono la Edimo Holding, la Edimo Spa, la Edimo Prefabbricati e la Taddei Spa. Specializzato nelle grandi realizzazioni industriali, il Gruppo attualmente occupa 700 persone tra dipendenti diretti e indotto. Per 132 lavoratori della Edimo Spa e della Edimo Prefabbricati, si tratta di un passaggio dalla cassa ordinaria, già accordata nel 2013 e che scadeva a marzo, a quella straordinaria.

Il Patron del Gruppo, Carlo Taddei, rileva che “purtroppo ci troviamo a constatare che la crisi del sistema Paese è perfino peggiorata. Inoltre, ci aspettavamo un ritmo più spedito nella ricostruzione post-sisma. Tutta questa situazione ci ha costretto ad accelerare e ad attuare misure di contenimento dei costi con lo scopo di salvaguardare il futuro dell’azienda, dimensionando la nostra organizzazione agli attuali volumi di lavoro e così ci vediamo costretti a ricorrere ancora alla cassa integrazione”.

9 su 10 da parte di 34 recensori L’Aquila, il Gruppo Edimo chiede cassa integrazione guadagni per 156 addetti L’Aquila, il Gruppo Edimo chiede cassa integrazione guadagni per 156 addetti ultima modifica: 2014-03-04T05:49:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento