Padova, lotta alla prostituzione in strada

Per contrastare la prostituzione in strada e applicare l’ordinanza del sindaco del maggio del 2011 che prevede 500 euro di multa a carico degli automobilisti che contrattano in strada prestazioni con le prostitute, la polizia municipale organizza anche personale in abiti civili e autovetture senza insegne così nel  2013 sono state staccate 124 multe. Nei primi due mesi del nel 2014 le multe sono 21. Per contrastare il fenomeno la polizia municipale ha anche stabilito un proficuo contatto con l’associazione Mimosa che, in collaborazione con i servizi sociali, segue in particolare il fenomeno della tratta di esseri umani.

Lascia un commento