Parigi, morto il regista francese Alain Resnais

Lutto nel cinema francese. Alain Resnais è deceduto ”con attorno a sé la sua famiglia”. Morto all’età di 91 anni, è uno dei più grandi registi transalpini, esponente di spicco del “Nouveau Cinema”, che all’indomani della guerra ha voluto mettere a punto un nuovo linguaggio cinematografico. Resnais ha fatto una ventina di lungometraggi, collaborando con scrittori e scenaristi famosi. A partire degli anni ottanta Resnais lavora quasi esclusivamente con un trio di attori francesi: Sabine Azema (a cui era particolarmente legato), Pierre Arditi e André Dussolier, con cui gira film di successo come La vita è un romanzo, l’Amour à mort e Mélo. Nel 1997 gira addirittura un commedia musicale (Parole, parole, parole…) e un’operetta (Mai sulla bocca). I suoi ultimi film sono Vous n’avez encore rien vu (2012) et Aimer, boire et chanter, presentato con grande successo all’ultimo Festival di Berino.

9 su 10 da parte di 34 recensori Parigi, morto il regista francese Alain Resnais Parigi, morto il regista francese Alain Resnais ultima modifica: 2014-03-02T11:20:17+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento