Maratonina Roma-Ostia funestata dalla morte del partecipante Fabrizio Bellucci colto da un infarto

A prestare soccorso all’uomo di 44 anni sono stati gli operatori del servizio assistenza della corsa, che lo hanno portato all’ospedale Grassi dopo l’arresto cardiocircolatorio dove è deceduto.

Fabrizio Bellucci era tesserato per la LBM Sport di Roma. Al termine della gara ha accusato un forte malore. Ricoverato d’urgenza non ha mai ripreso conoscenza nonostante i tentativi di rianimazione.

Il Comitato Organizzatore esprime in primo luogo profondo dolore per l’accaduto e si stringe alla Famiglia e alla società sportiva dell’atleta.

9 su 10 da parte di 34 recensori Maratonina Roma-Ostia funestata dalla morte del partecipante Fabrizio Bellucci colto da un infarto Maratonina Roma-Ostia funestata dalla morte del partecipante Fabrizio Bellucci colto da un infarto ultima modifica: 2014-03-02T17:13:20+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento