La rete istituzionale riminese per la diffusione della lingua italiana

Dal 2010 la Provincia di Rimini promuove, nell’ambito dei più ampi servizi dedicati all’immigrazione, una rete di soggetti istituzionali e sociali impegnati nella diffusione della conoscenza della lingua italiana.

La Prefettura di Rimini, i Centri Territoriali Permanenti per l’Educazione Adulti “Bertola di Rimini e “Gobetti – De Gasperi” di Morciano di Romagna, i Comuni, le Associazioni e Cooperative del territorio si impegnano in modo congiunto nelle attività di alfabetizzazione dei cittadini stranieri adulti e per l’integrazione dei cittadini stranieri immigrati nella comunità locale.

Ogni anno centinaia di cittadini stranieri fruiscono di corsi di lingua italiana gratuiti, qualificati e coordinati in maniera capillare. Nell’anno scolastico 2013-2014 sono stati attivati circa 50 corsi su tutto il territorio provinciale, da Cattolica sino a Novafeltria, con il contributo degli attori istituzionale e con una gamma di servizi complementari a sostegno della partecipazione (babysitter volontari per le donne con bimbi, mediatori culturali nei casi di maggiore fragilità, supporto istituzionale e formazione degli insegnanti).

Un Protocollo di intesa provinciale ha inoltre permesso il consolidamento della rete fra i soggetti (pubblici e privati) che erogano corsi finalizzati all’insegnamento della lingua e dell’educazione civica ai cittadini stranieri, definendo modalità di rilevazione del bisogno formativo e consentendo la pianificazione dell’offerta formativa nell’ottica di valorizzare la pluralità di esperienze, competenze e realtà che da anni lavorano per l’insegnamento italiano.

Questo lavoro di governance locale capillare si inserisce in un più ampio contesto sociale in continuo fermento, dove la presenza dei cittadini stranieri immigrati sembra avere un impatto crescente nella realtà concreta e nell’immaginario collettivo. Questo mutevole e multiforme contesto sociale trova uno spazio crescente e una cassa risonanza nella scena culturale nazionale con l’uscita di numerose pellicole di buona qualità che trattano i temi della migrazione, in tutte le sue forme.

Giovedì prossimo 27 febbraio il cinema Tiberio di Rimini proietterà il film “la mia classe”, film italiano che parla di una classe di stranieri adulti e di un insegnante che deve fare i conti con le loro storie personali, i temi del confronto interculturale, del razzismo, dell’isolamento. Alla proiezione sarà presente il regista Daniele Gaglianone. Sarà un’occasione interessante per conoscere l’esperienza dell’alfabetizzazione dei cittadini stranieri adulti in Italia, e per approfondire su i progetti di diffusione della lingua italiana promossi a Rimini.

Saranno infatti presenti  insegnanti del CTP  “Bertola” di Rimini e “Gobetti-De Gasperi” di Morciano, e anche agli alunni stranieri che frequentano le loro classi.

9 su 10 da parte di 34 recensori La rete istituzionale riminese per la diffusione della lingua italiana La rete istituzionale riminese per la diffusione della lingua italiana ultima modifica: 2014-02-26T10:09:38+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento