Cambiano a Mestre alcune postazioni dei Velocar

A Mestre una piccola rivoluzione sul posizionamento dei velocar, i rilevatori automatici di infrazioni semaforiche.

Approfittando infatti della dismissione dei due impianti posti all’incrocio Corso del Popolo/via Torino, che è diventato una rotatoria, la Polizia Municipale ha ritenuto di riposizionare alcuni dei rilevatori in altre zone della città. Questo anche in considerazione dei buoni risultati ottenuti dove essi si trovano attualmente, come ad esempio in via Calabria e in via Trieste, arterie in cui sono sensibilmente diminuiti gli incidenti.

Le nuove postazioni saranno poste ed attivate dai primi di marzo in via Ancona (in direzione nord, all’intersezione con via Forte Marghera), in via Fratelli Bandiera (in ingresso a Marghera all’intersezione con via Cruto), in viale San Marco (in uscita da Mestre all’intersezione con via Sansovino), in Via Tito (all’intersezione con via Castellana). Infine il velocar attivo attualmente sul Terraglio, all’intersezione con via Penello, sarà spostato all’intersezione con via Borgo Pezzana (in ingresso a Mestre).

9 su 10 da parte di 34 recensori Cambiano a Mestre alcune postazioni dei Velocar Cambiano a Mestre alcune postazioni dei Velocar ultima modifica: 2014-02-25T07:10:28+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento