Inaugurata la fontana restaurata del Verziere la più antica di Milano

fontana verziareI lavori, iniziati lo scorso ottobre, hanno riguardato la pulitura del monumento e della pavimentazione, per un importo di circa 50 mila euro.

“Questo intervento, che fa parte di un piano di valorizzazione di 25 piazze e fontane della città, restituisce ai milanesi una fontana storica nella sua forma originale. Il restauro conservativo consente di ammirare un monumento la cui bellezza era rimasta oscurata dal progressivo deposito di smog e incrostazioni”, ha detto l’assessore ai Lavori pubblici Carmela Rozza.

L’intervento conservativo ha consentito la rimozione delle patine biologiche depositate sulle superfici. Sono stati attentamente rimossi anche i depositi e le incrostazioni che si erano formati sulle componenti architettoniche e le superfici decorate che compongono la fontana. Si è proceduto con interventi di carattere non invasivo realizzati da personale qualificato, in considerazione del fatto che il monumento è vincolato dalla Soprintendenza ai beni Culturali e Architettonici. L’intervento conservativo è stato completato con il rifacimento generale di tutte le sigillature in corrispondenza dei giunti delle componenti architettoniche e con l’intervento di pulizia e protezione con specifiche cere microcristalline delle quattro maschere leonine in bronzo collocate sulla parte esterna della vasca più grande.

La Fontana del Verziere, nota anche come la Fontana del Piermarini, fu la prima fontana di Milano: comparsa verso la fine del ‘700, fu voluta da Maria Teresa d’Austria nel luogo dal quale fu allontanato il “Verzee” – il mercato ortofrutticolo cittadino – dell’Arcivescovo. La realizzazione della fontana fu affidata dal Conte Carlo di Firmian, plenipotenziario dell’Imperatrice, all’architetto Giuseppe Piermarini che dal 1770 era stato nominato “Imperial Regio Architetto”. Nell’elaborazione del progetto della nuova fontana, Piermarini fu affiancato da un altro artista dell’Accademia di Brera, lo Scultore Giuseppe Franchi, autore delle sirene e dei delfini che ornano il manufatto nella parte centrale decorata.

Il manufatto architettonico fu posto in opera tra il 1781 e il 1782 nell’ambito di un progetto più ampio di risistemazione della piazza. Nell’ultimo secolo la Fontana del Verziere è stata interessata da tre interventi di restauro conservativo, effettuati nel 1951, nel 1997 e nel 2003.

9 su 10 da parte di 34 recensori Inaugurata la fontana restaurata del Verziere la più antica di Milano Inaugurata la fontana restaurata del Verziere la più antica di Milano ultima modifica: 2014-02-23T17:39:52+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento