Castelvetrano, dipendente del Gruppo 6Gdo tenta di darsi fuoco

L’episodio si è verificato poco prima dell’arrivo dell’europarlamentare Sonia Alfano, che ha voluto incontrare i lavoratori dell’azienda sequestrata nel 2007 e poi confiscata a Giuseppe Grigoli, condannato definitivamente a 12 anni per mafia e considerato il “cassiere” del latitante Matteo Messina Denaro. Sulla vicenda del fallimento dell’azienda, che gestiva i supermercati Despar nelle province di Trapani, Agrigento e in parte di Palermo e i supermercati con il marchio 6Store, sono state presentate interrogazioni parlamentari, mentre il sindaco Felice Errante ha interessato l’ex ministro dell’Interno Angelino Alfano. I lavoratori sono sostenuti anche dai sindacati.

9 su 10 da parte di 34 recensori Castelvetrano, dipendente del Gruppo 6Gdo tenta di darsi fuoco Castelvetrano, dipendente del Gruppo 6Gdo tenta di darsi fuoco ultima modifica: 2014-02-21T01:38:06+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento