Prata Principato Ultra, picchiato e derubato don Giovanni Noto

Il sacerdote di 73 anni che collabora alla gestione di un istituto di accoglienza di Prata Principato Ultra, nell’Avellinese, è stato picchiato e rapinato di 100 euro da due giovani, che ora sono ricercati.

I malviventi, entrati nell’ufficio del religioso armati di coltello, lo hanno minacciato, colpito alla testa, derubato e poi sono fuggiti.

Lascia un commento