Berlusconi vede elezioni nella primavera 2015

Il Cavaliere si dice certo e “arringa” i suoi. “Dobbiamo essere pronti per le politiche che dovrebbero arrivare tra un anno”. Lo afferma incontrando i gruppi parlamentari di Forza Italia. “Ora faremo opposizione responsabile. Matteo Renzi non è di scuola comunista: è una nuova opportunità per il bipolarismo e per il dialogo sulle riforme”, ribadisce il leader di Forza Italia.

Lascia un commento