Catania, l’ex Governatore siculo Raffaele Lombardo condannato per mafia

Sei anni e otto mesi di reclusione. E’ la pena stabilità dal Gup etneo per concorso esterno in associazione mafiosa. Raffaele Lombardo è stato assolto invece dal reato di voto di scambio. Il giudice ha anche rinviato a giudizio il fratello di Lombardo, Angelo, ex deputato nazionale del Movimento per l’autonomia.

Il Giudice per l’udienza preliminare Marina Rizza ha disposto anche un anno di libertà vigilata per l’ex Governatore, a conclusione del processo con il rito abbreviato. La Procura aveva chiesto per lui la condanna a 10 anni di reclusione. Quanto al fratello Angelo, il rinvio a giudizio è stato deciso per concorso esterno all’associazione e per voto di scambio, con la prima udienza fissata il giorno 4 giugno.

“Me l’aspettavo, è l’epilogo naturale del primo grado di giudizio, ma non finisce qui: seguiremo tutte le strade legali per dimostrare la mia innocenza” ha ribadito l’ex leader siciliano.

9 su 10 da parte di 34 recensori Catania, l’ex Governatore siculo Raffaele Lombardo condannato per mafia Catania, l’ex Governatore siculo Raffaele Lombardo condannato per mafia ultima modifica: 2014-02-19T18:21:51+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento