Renzi saluta Firenze e si commuove

Neanche quarantenne si pone ai vertici della politica italiana. Una bella sfida per il sindaco di Firenze. Anzi per l’ex. Matteo Renzi oggi si è fermato un attimo prima di chiudere il suo intervento in Palazzo Vecchio. Si è commosso proprio mentre ricordava i genitori dei ragazzi morti in incidenti stradali e la “bellezza di fare politica”.

Lascia un commento