Brindisi, pedofilo di 61 anni compie autoerotismo con nipotina di 11 mesi

L’orco pugliese è stato arrestato in flagranza di reato mentre, con la nipotina di 11 mesi in braccio, compiva atti di autoerotismo. E’ accaduto in un ristorante del Brindisino dove era in corso un festeggiamento.

I familiari, rientrati nel ristorante dopo aver fumato una sigaretta, hanno scoperto l’uomo in una sala buia del locale e hanno chiamato i Carabinieri.

I militari hanno condotto l’uomo, nonno materno della piccola, in carcere. L’arrestato ha precedenti specifici.

Lascia un commento