Genova, infermiera scopre di essere tradita dal marito e tenta il suicidio

La donna è fuggita al Righi, sulle alture del capoluogo ligure, dove ha tentato il suicidio ingerendo in auto un ingente quantitativo di barbiturici. E’ stata però salvata da una pattuglia dei Carabinieri che, allertati dalla segnalazione di alcuni colleghi ai quali la donna aveva confessato le sue intenzioni, l’ha rintracciata e salvata. Protagonista un’infermiera quarantenne ora ricoverata in ospedale, ma fuori pericolo.

Lascia un commento