Messina, operazione anti prostituzione 17 arresti

I provvedimento restrittivi sono stati eseguiti sia nel capoluogo che a San Fratello. 17 le ordinanze cautelari con l’accusa, a vario titolo, di concorso in riduzione in schiavitù, induzione, reclutamento, favoreggiamento e sfruttamento della prostituzione. Undici persone sono in carcere, cinque agli arresti domiciliari ed una ha l’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Le indagini sono state svolte dai Carabinieri e coordinate dalla Procura di Messina.

Lascia un commento