Linea morbida di Forza Italia con Matteo Renzi

Il Cavaliere ha apprezzato che il sindaco di Firenze si sia rivolta a lui sul fronte delle riforme ed in particolare sulla legge elettorale. Ma avrebbe anche osservato con i suoi fedelissimi che bisogna “verificare” la sua coerenza visti i repentini cambi messi in campo dal segretario Pd. Insomma se rispetterà i patti. Al momento la linea è “morbida”. A parlare è Giovanni Toti, consigliere politico azzurro. “Ascolteremo ciò che Renzi ha da dire. Il nostro atteggiamento sarà quello di opposizione responsabile, voteremo i provvedimenti che riterremo utili al Paese e non voteremo quelli inutili. Soprattutto continueremo ad appoggiare la via delle riforme che avevamo già intrapreso prima che nascesse questo governo”.

Berlusconi attende anche di capire quali saranno le norme a sostegno del lavoro e quelle sulla giustizia, che tanto stanno a cuore all’ex Premier. E se queste ultime raccogliessero le richieste di Forza Italia si potrebbe aprire un dialogo.

9 su 10 da parte di 34 recensori Linea morbida di Forza Italia con Matteo Renzi Linea morbida di Forza Italia con Matteo Renzi ultima modifica: 2014-02-14T08:32:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento