Figline Valdarno, Pirelli accordo per garantire i livelli occupazionali fino al 2017

Garanzia occupazionale per i circa 400 lavoratori della Pirelli e mantenimento delle attività del sito produttivo di Figline Valdarno fino al 31 dicembre 2017. Regione e Provincia di Firenze hanno sottoscritto a Roma, presso il Ministero dello Sviluppo Economico, l’accordo con le organizzazioni sindacali. “Un passaggio importante – ha commentato l’assessore al lavoro Gianfranco Simoncini -che permette di garantire che il trasferimento della proprietà avverrà salvaguardando il patrimonio produttivo e di competenze professionali dello stabilimento di Figline. Si è raggiunto l’obbiettivo per il quale si era speso anche il presidente  Rossi”.

L’accordo sottoscritto garantisce a tutti i lavoratori la permanenza dello stabilimento a Figline e di tutte le attività produttive (manifattura dello ‘steel cord’ e ricerca e sviluppo) fino al 31 dicembre 2017, con il mantenimento dei volumi produttivi dell’ultimo biennio. La prossima settimana l’accordo verrà sottoposto dai sindacati ai lavoratori. Inoltre la società belga Beckaert, che dovrebbe rilevare il pacchetto azionario, ha dato la propria disponibilità ad incontrarsi, entro marzo e sempre a Roma presso il Ministero, con le istituzioni e, successivamente, entro giugno con le organizzazioni sindacali.

9 su 10 da parte di 34 recensori Figline Valdarno, Pirelli accordo per garantire i livelli occupazionali fino al 2017 Figline Valdarno, Pirelli accordo per garantire i livelli occupazionali fino al 2017 ultima modifica: 2014-02-14T03:49:34+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento