Reggio Calabria, attentato al bar Malavenda sul Ponte della Libertà

Risvegliato il rione Santa Caterina, l’area del Ponte della libertà, il viale De Nava, al cui incrocio è ubicato lo storico bar pasticceria. L’azione del racket si è sviluppata sotto una delle tre serrande, che indicano l’ingresso e le vetrine espositive. La deflagrazione ha divelto la parte inferiore dell’ingresso metallica devastando l’interno. Danni ingenti per gli arredamenti, le suppellettili, i macchinari. La deflagrazione ha provocato notevoli danni soprattutto all’esterno. Due autovetture che erano state parcheggiate nelle vicinanze rispetto al punto centrale dell’esplosione, una “Mercedes” berlina e una microcar, sono state danneggiate. Stessa sorte è toccata anche alle vetrata degli abitazioni nei piani superiori dello stabile che sul livello della strada ospita il bar, l’insegna di una tabaccheria adiacente all’esercizio commerciale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Reggio Calabria, attentato al bar Malavenda sul Ponte della Libertà Reggio Calabria, attentato al bar Malavenda sul Ponte della Libertà ultima modifica: 2014-02-12T07:21:20+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento