Oppido Lucano, via libera a telecamere di sorveglianza

A Oppido Lucano, con l’approvazione in Consiglio comunale del Regolamento per la videosorveglianza nel territorio del comune di Oppido Lucano, l’amministrazione comunale ha ottenuto il nulla osta dalla Prefettura per l’utilizzo, a partire dal 14 ottobre 2013, delle telecamere installate sul territorio comunale
. Lo rende noto il sindaco Antonietta Fidanza.
“La videosorveglianza cittadina – ha dichiarato il primo cittadino – è divenuta oggi uno strumento indispensabile anche nei piccoli comuni per la tutela della sicurezza pubblica, attraverso procedure di gestione del sistema e trattamento dei dati personali così come stabilito dalla legge; uno strumento attivo di monitoraggio di punti strategici al fine di rilevare eventuali emergenze e situazioni di pericolo. L’installazione di telecamere del sistema di videosorveglianza consentirà un sostegno alla viabilità, un controllo delle situazioni critiche nel sistema viario a garanzia della sicurezza dei cittadini”.
Il sistema di videosorveglianza comprende 6 telecamere di cui 4 situate nei punti d’ingresso del paese (Via Bari, Via Gianturco, presso il Cimitero comunale, presso il campo sportivo comunale) e 2 per la videosorveglianza della sede comunale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Oppido Lucano, via libera a telecamere di sorveglianza Oppido Lucano, via libera a telecamere di sorveglianza ultima modifica: 2014-02-12T10:54:19+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento