Moody’s taglia il rating di Fiat

L’agenzia chiude la revisione iniziata lo scorso 7 gennaio con un downgrade del Corporate rating a “B1” da “Ba3”. L’outlook è stato rivisto a stabile da negativo. A pesare la performance più debole del previsto nel 2013 e le sfide che il Lingotto deve affrontare per centrare gli obiettivi fissati. Il downgrade va a impattare sugli 11,9 miliardi di dollari di debito di Fiat.

Lascia un commento