Inserire Ruoti tra comuni che andranno al voto

“Scongiurare una situazione di incertezza e mala gestio amministrativa oltre ad una mortificazione politica che la cittadinanza di Ruoti ha dovuto subire con la parentesi Salinardi, ad oggi decaduto per interessi di parte accertati in due gradi di giudizio e dunque inserire il comune di Ruoti negli elenchi di quelli che andranno al voto, in attesa di conoscere la definitiva e risolutiva pronuncia della Corte di Cassazione”. E’ il senso della richiesta fatta pervenire al prefetto della Provincia di Potenza e al Ministro dell’Interno dal Consigliere Comunale di “Ruoti Unita – Movimento 139” Franco Gentilesca. “Ho fatto appello ad un criterio di buon senso- spiega Gentilesca – affinchè nel nostro comune non sia mortificata la legittima aspettativa dei cittadini a scegliere un nuovo sindaco sin da maggio, anche in considerazione delle funzioni ricoperte per surroga dal Vice Sindaco, il quale non è stato eletto dal popolo ma nominato quale componente esterno la giunta dallo stesso sindaco decaduto. Ho scritto al Ministro ricordando l’excurus di una vicenda che ha portato il primo cittadino a subire l’onta di un allontanamento dalla carica elettiva in seguito alla sentenza n. 229/2013 con cui la Corte di Appello di Potenza ha dichiarato Angelo Salinardi decaduto perché teneva in danno al Comune un comportamento confligente con l’interesse collettivo perseguito dall’Ente”.
“in attesa dell’udienza di discussione, fissata per il prossimo 6 marzo 2014, il Comune di Ruoti non risulta nell’elenco dei comuni iscritti al voto per la prossima primavera. Proprio per questo faccio appello al buon senso del Prefetto e del Ministro dell’Interno affinchè si provveda all’inserimento di Ruoti tra i centri interessati dalla prossima consultazione elettorale. Infatti, nella denegata ipotesi di accoglimento delle istanze di Salinardi il Comune di Ruoti potrà essere agevolmente rimosso dagli elenchi dei comuni che andranno al voto, senza alcun pregiudizio per alcuno;. Viceversa – conclude Gentilesca – in caso di conferma della decadenza dalla carica di Sindaco, non essendo il Comune di Ruoti inserito nei comuni che andranno al voto nella prossima primavera, si dovrà attendere la primavera del 2015, con ulteriore mortificazione della cittadinanza nell’esercizio di un corretto diritto dovere elettorale”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Inserire Ruoti tra comuni che andranno al voto Inserire Ruoti tra comuni che andranno al voto ultima modifica: 2014-02-12T17:04:59+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento