Bolzano, assessora Deeg saluta sviluppo in rete del Centri Elki

L’assessora provinciale alla famiglia Waltraud Deeg saluta lo sviluppo della rete dei Centri Elki a livello provinciale sottolineando il valore dell’attività in rete. Dopo aver partecipato all’inaugurazione del 20° Centro a Terlano sabato 8 febbraio, lunedì 10 febbraio ha incontrato a Bolzano i vertici della rete dei Centri Elki.

I Centri Elki sono punti incontro assai apprezzati e frequntati dalle famiglie. Dal 2008 16 degli ormai 20 Centri Elki sono organizzati in rete. Come hanno spiegato all’assessora provinciale alla famiglia Waltraud Deeg la presidente della rete Waltraud Erharter, la coordinatrice Petra Steinegger assieme a membri del direttivo nel corso del colloquio avuto nel suo ufficio bolzanino lunedì scorso, 10 febbraio, sussiste l’intenzione di sviluppare delle linee guida, una sorta di “roadmap” per l’apertura di nuovi centri Elki.
L’assessora Waltraud Deeg in riferimento allo sviluppo in rete dei Centri Elki ha sottolineato la bontà di ogni ulteriore offerta per i bambini e le famiglie ed anche le possibilità di scambio e di aggiornamento per i genitori e gli educatori. A tal proposito, come ha proseguito l’assessora Deeg, proprio lo scambio di esperienze fra Centro Elki risulta essere molto utile ai fini della politica per la famiglia. Infatti ne possono giungere suggerimenti e idee innovative per strutturare gli interventi di sostegno alla famiglia a livello locale.

9 su 10 da parte di 34 recensori Bolzano, assessora Deeg saluta sviluppo in rete del Centri Elki Bolzano, assessora Deeg saluta sviluppo in rete del Centri Elki ultima modifica: 2014-02-12T11:31:33+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento