Soverato, estorsioni sette in manette

Tra gli arrestati uno è stato posto ai domiciliari. Sono ritenuti appartenenti ad una presunta cosca della ‘ndrangheta operante nella zona del basso Jonio catanzarese. Un’ottava persona è stata sottoposta all’obbligo di dimora.

Tra i reati contestati c’è l’associazione finalizzata, tra l’altro, alla gestione e controllo di attività economiche commerciali e imprenditoriali e a procurare voti in consultazioni elettorali.

Lascia un commento