Giussano, Michele Graziano uccide prima Thomas ed Elena poi tenta il suicidio

Un barbaro delitto al momento inspiegabile. Un uomo di 32 anni che ha ucciso i suoi due bambini avuti da due diverse relazioni. Michele Graziano prima ha sgozzato Thomas, 2 anni, ed Elena, 9 anni. Poi il dipendente della Esselunga, 37 anni, ha cercato di uccidersi con la stessa arma, un coltello. L’uomo è in fin di vita.

Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento