Ponte San Pietro, rapinata e tenuta in ostaggio la famiglia di Andrea Dianda titolare del ristorante La Sosta

I malviventi hanno hanno sorpreso nel sonno Andrea Dianda, la moglie Alina e il loro figlio. Per quasi quaranta minuti hanno tenuto in ostaggio padre, madre e figlio di 13 anni, girando nelle stanze dell’ abitazione in Lucchesia prima di fuggire con circa 4500 euro. Un commando composto da tre banditi armati di coltello, con passamontagna calato sul viso, ha rapinato Andrea Dianda, 53 anni, titolare del ristorante La Sosta a Ponte San Pietro.

Lascia un commento