420 nuovi docenti di sostegno in Veneto

Ufficializzata, con una nota del ministero dell’Istruzione, l’assunzione a tempo indeterminato di 4.447 docenti di sostegno per l’anno scolastico in corso. Viale Trastevere specifica che si tratta “di posti aggiuntivi che non si sommano a quelli attualmente vacanti, residuati dopo le precedenti immissioni in ruolo, che confluiranno nel prossimo piano triennale di immissioni in ruolo”.
Alla nota ministeriale sono allegate una serie di tabelle che riportano, per ciascuna provincia, la ripartizione dei posti, la cui entità è stata determinata in proporzione all’organico di diritto. A farla da padrone la Regione Lombardia (con 830 immissioni), segue la Sicilia (528), l’Emilia Romagna (446), il Lazio (430) e il Veneto (420).

Lascia un commento