Serie A ventitreesima giornata con inizio sabato 8 febbraio

Il derby della Capitale potrebbe già assegnare lo scudetto alla Juve

Passa dall’Olimpico di Roma il terzo scudetto bianconero targato Antonio Conte. Ad assegnarlo l’eventuale vittoria della Lazio contro la Roma unica formazione ad inseguire la Juventus dopo il crollo del Napoli. Per i partenopei adesso si tratta di difendere la terza posizione (sabato 8 ore 20,45.) contro il Milan di Seedorf che, dopo un buon inizio da quando ha preso in mano la squadra rossonera, è nuovamente alle prese con una formazione che stenta a conquistare i tre punti. Risultato dell’Olimpico a parte, chi potrebbe mantenere ancora aperto il discorso scudetto è il risultato finale di Verona dove sarà ospite la Juve. Gli scaligeri, quinta forza del girone, rappresentano un avversario ostico da superare specie tra le mura amiche.

Esclusa dalla parte buona della classifica, per un eventuale secondo posto, anche la Fiorentina (nonostante il goleador Rossi con 14 gol) del tecnico Montella. L’unico traguardo che gli è possibile conquistare ai toscani la terza posizione che le darebbe la possibilità di disputare gli spareggi per accedere alla Champions League.

L’incontro tra i viola e l’Atalanta apre la giornata sabato alle ore 18,00.

Sempre sabato alle ore 18,00. Udinese (tra le quattro squadre che si stanno disputando l’accesso alla finale di Coppa Italia) contro il Chievo, del tecnico Corini, in piena lotta retrocessione.

Stesse condizioni, a proposito della classifica, per quanto riguarda il Bologna. I rossoblù in quel di Torino, contro i granata di mister Ventura, dovranno mettere in evidenza ciò che pretende il tecnico Ballardini a proposito della salvezza. Un gradino più sotto, terzultimo e penultimo posto, la coppia Livorno, Sassuolo. La prima sarà impegnata in casa contro il Genova di Gasperini non ancora fuori dalla bagarre della retrocessione. Gli emiliani, tra le cui fila schierano il vice cannoniere Berardi con 12 centri) faranno visita all’Inter dove trovano una squadra che nelle prime partite del girone di ritorno è tra le peggiori del campionato e lontana da ogni traguardo. Tre punti che valgono la tranquilla posizione di centro classifica, per chi li conquisterà, tra Sampdoria e Cagliari. Chiude la classifica il Catania di mister Maran. Gli etnei, già ai bordi del precipizio della retrocessione, in trasferta contro il Parma in piena salute e con l’intento di scavalcare qualche altra posizione.

 

Partite e arbitri ventitreesima giornata

Fiorentina – Atalanta  Guida (sabato ore 18,00.)

Udinese – Chievo        Banti  (sabato ore 18,00.)

Napoli – Milan            Massa (sabato ore 20.45)

Torino – Bologna        Irrati   (domenica ore 12.30)

Verona – Juventus       Doveri

Lazio – Roma              Orsato

Livorno – Genoa         Gervasoni

Parma – Catania          Giacomelli

Sampdoria – Cagliari  Roca

Inter – Sassuolo           Peruzzo (ore 20,45)

9 su 10 da parte di 34 recensori Serie A ventitreesima giornata con inizio sabato 8 febbraio Serie A ventitreesima giornata con inizio sabato 8 febbraio ultima modifica: 2014-02-07T15:00:29+00:00 da Giuseppe Livadoti
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento