Potenza, violenza sessuale indagati due collaboratori scolastici di un istituto superiore

Il capoluogo lucano apprende con sgomento e preoccupazione dell’indagini in corso. Mesi addietro, in due occasioni distinte e separatamente, due collaboratori scolastici di un istituto superiore di Potenza hanno invitato due alunne minorenni ad avvicinarsi al termosifone dei corridoi per riscaldarsi e, cogliendole di sorpresa, le hanno costrette a subire atti sessuali.

Secondo quanto ricostruito dagli investigatori della Squadra mobile si tratta di ”toccamenti lascivi”. Notificato ai due uomini l’avviso di conclusione delle indagini preliminari.

Lascia un commento