Foibe, Roma Capitale celebra il Giorno del Ricordo

Il Giorno del Ricordo, istituito con legge del 30 marzo 2004 e fissato per il 10 febbraio di ogni anno, commemora i martiri delle foibe istriane e gli esuli giuliano – dalmati. Numerose le iniziative organizzate da Roma Capitale per la ricorrenza, a partire da sabato 8 febbraio e fino a tutto marzo.

Le celebrazioni hanno inizio sabato 8: alle 15 il vicesindaco Luigi Nieri e il presidente del IX Municipio, Andrea Santoro, depongono una corona al monumento in memoria delle vittime delle foibe, sul piazzale delle Foibe Istriane.

Lunedì 10, Giorno del Ricordo, alle 9 il sindaco Ignazio Marino depone una corona per le popolazioni giuliano-dalmate all’Altare della Patria in Piazza Venezia. A seguire, il Sindaco prende parte alla cerimonia per il Giorno del Ricordo in Senato, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano e dei Presidenti delle Camere, Pietro Grasso e Laura Boldrini.

Nel pomeriggio, alle 15.30, la cerimonia di Roma Capitale in Campidoglio, nella sala della Protomoteca. Partecipano con le loro testimonianze alcuni esuli, insieme a storici, scrittori, attori e studenti delle scuole romane. L’incontro è moderato dal giornalista Rai Roberto Olla. Tra gli interventi in programma, quello del professor Guido Crainz, del segretario generale della Società di Studi Fiumani Marino Micich e del presidente del Comitato Provinciale di Roma dell’Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, Donatella Schürz. L’assessore capitolino alla Scuola Alessandra Cattoi introduce i lavori, mentre le conclusioni sono affidate al sindaco Ignazio Marino.

Altre iniziative sono in programma nel Municipio IX – tra cui la Corsa del Ricordo, domenica 9 febbraio al mattino lungo le strade del quartiere Giuliano-Dalmata –, nelle biblioteche civiche e alla Casa della Memoria e della Storia (via S. Francesco di Sales, 5) dove il 10 febbraio alle 17.30 viene proiettato il filmato Il ‘900 dimenticato. Istria Fiume e Dalmazia (2012), a cura di Marino Micich ed Emiliano Loria della Società di Studi Fiumani.

L’omaggio di Roma Capitale ai martiri delle foibe e alle vittime dell’esodo continuerà anche nelle prossime settimane: il 29 marzo il Sindaco Marino visiterà il quartiere Giuliano-Dalmata per rendere omaggio agli esuli e alle loro famiglie. Con l’occasione il Sindaco prenderà parte a una passeggiata lungo i luoghi della memoria e visiterà l’Archivio Museo Storico di Fiume.

9 su 10 da parte di 34 recensori Foibe, Roma Capitale celebra il Giorno del Ricordo Foibe, Roma Capitale celebra il Giorno del Ricordo ultima modifica: 2014-02-07T22:15:35+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento