Diffusa la notizia della morte di Michael Schumacher

E’ rimbalzata sui social network per essere smentita dall’ospedale dove è ricoverato in coma dal 29 dicembre, quando fu vittima di una caduta sugli sci a Meribel. L’ospedale di Grenoble ha dovuto diffondere una smentita per frenare le voci di un decesso del sette volte iridato di F.1. La situazione permane però delicata e rischia di peggiorare. Il responsabile della medicina dell’ospedale Askepios Amburgo, Heinzpeter Moecke, ha spiegato che “la condizione è molto delicata e Schumacher rischia uno stato vegetativo persistente”.

Lascia un commento