Cambobello di Mazara, assolto l’ex sindaco Ciro Caravà

Il politico era imputato con l’accusa di concorso in associazione mafiosa. Il collegio giudicante presieduto da Gioacchino Natoli ne ha ordinato l’immediata scarcerazione. Ciro Caravà, 55 anni, era alla guida di una giunta di centrosinistra. Fu rinviato a giudizio il 7 dicembre 2012. Il Comune venne stato sciolto per infiltrazioni mafiose il 27 luglio 2012. Il processo si aprì l’8 febbraio 2013.

Lascia un commento