Evacuata Bovolenta minacciata dal Bacchiglione

Il maltempo in Veneto sta provocando disagi a macchia di leopardo: poco dopo le 8 di questa mattina è stata disposta l’evacuazione degli abitanti di Bovolenta che saranno ospitati a Polverara.
A Montegalda (Vicenza) è in transito il colmo di piena del Bacchiglione che si riverbera sino a Bovolenta e ha raggiunto il livello dell’alluvione del 2010.
Anche il Fratta-Gorzone ha raggiunto e superato il suo massimo storico a 2,45 metri.
Su Este permane la sofferenza legata al canale Bisatto, mentre il Muson dei Sassi preoccupa meno. A Motta di Livenza situazione in miglioramento. Il Livenza nella notte è calato e per ora è scongiurata l’evacuazione dell’Ospedale riabilitativo A Vicenza il centro operativo comunale, indica che l’attuale andamento del livello dei fiumi, pur consistente, non sta destando le preoccupazioni di ieri, e che le previsioni prevedono un’attenuazione delle precipitazioni a partire dalla tarda mattinata.

9 su 10 da parte di 34 recensori Evacuata Bovolenta minacciata dal Bacchiglione Evacuata Bovolenta minacciata dal Bacchiglione ultima modifica: 2014-02-04T10:43:47+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento