Troia, omicidio di Zhanna Hashenco arrestato Michele Mandara

L’agricoltore foggiano di 41 anni ha confessato il delitto. E’ Michele Mandara, 41 anni, il presunto responsabile dell’omicidio della prostituta ucraina Zhanna Hashenco, 42 anni, il cui corpo è stato trovato sabato scorso in un pozzo artesiano nelle campagne di Troia.

In base agli accertamenti eseguiti dai Carabinieri, che hanno sottoposto l’uomo a fermo di polizia giudiziaria, Mandara si era invaghito della donna alla quale aveva anche prestato dei soldi.

Lascia un commento