Milano, Maroni lancia la moneta complementare per la Lombardia

Il Governatore premette che non si tratta di “una proposta politica in chiave anti-euro. Ci sono tante sperimentazioni in Europa, anche in Germania, che vanno in questa direzione”. Una nota della Regione sottolinea che Bobo Maroni ha spiegato che le monete complementari non vanno a “sostituire” la divisa unica europea ma ad affiancarla per “creare un circuito parallelo, che serve alle imprese aderenti per auto finanziarsi e per gestire meglio i rapporti fra loro”. Il leghista, dopo aver osservato che ci sono sperimentazioni in tante Regioni d’Europa, ha garantito che “la faremo anche qui. Sarà un’innovazione. Se funzionerà, sarà una buona cosa e io credo che funzionerà”.

Lascia un commento