Milano, il picconatore Adam Kabobo resta in carcere

Il ghanese che, l’11 maggio 2013 uccise tre passanti a picconate, deve restare in carcere. E’ quanto hanno stabilito i giudici del riesame che hanno respinto la richiesta dei suoi legali di trasferirlo in un ospedale psichiatrico giudiziario. Richiesta che era stata avallata anche dal medico legale Marco Scaglione al quale i giudici avevano chiesto una consulenza. Un medico aveva indicato la necessità di trasferirlo in un ospedale psichiatrico giudiziario, ma l’istanza è stata respinta. La perizia era stata discussa lunedì scorso in un’udienza alla quale ha partecipato lo stesso Kabobo. Venerdì mattina i giudici del Riesame con un provvedimento di sette pagine hanno respinto l’istanza della Difesa e deciso che il ghanese deve restare in carcere a San Vittore. I difensori, gli avvocati Benedetto Ciccarone e Francesca Colasuonno, hanno già preannunciato che faranno ricorso in Cassazione.

9 su 10 da parte di 34 recensori Milano, il picconatore Adam Kabobo resta in carcere Milano, il picconatore Adam Kabobo resta in carcere ultima modifica: 2014-01-31T23:20:08+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento