A tu per tu con Veronese, un restauro da vicino

In programma, fino al prossimo 31 maggio, l’iniziativa “A tu per tu con Veronese, un restauro da vicino”, che offre la possibilità al pubblico di visitare il cantiere di restauro della grande tela (cm 550×1010) “Cena in casa di Levi”, eseguita dalla bottega del pittore scaligero Paolo Caliari, detto il Veronese, tra il 1590 e il 1591.
Il cantiere, allestito nella chiesa di San Francesco al Corso, è visitabile su prenotazione all’interno del percorso del “Museo degli Affreschi” e “Tomba di Giulietta”. Prenotazioni: Aster, dal lunedì al venerdì dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 16.15, al numero 045 8036353.
L’intervento si inserisce nell’ambito dell’organizzazione della mostra che il Comune, in collaborazione con la National Gallery di Londra, l’Università degli Studi di Verona e la Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici per le Province di Verona, Rovigo e Vicenza, dedicherà alla figura e all’opera di Paolo Veronese dal 5 luglio al 5 ottobre 2014 al Palazzo della Gran Guardia, in cui sarà esposto anche il dipinto “Cena in casa di Levi”. Il restauro del dipinto è finanziato con il contributo della Banca Popolare di Verona.

9 su 10 da parte di 34 recensori A tu per tu con Veronese, un restauro da vicino A tu per tu con Veronese, un restauro da vicino ultima modifica: 2014-01-29T11:19:59+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento