Ex Siderpotenza, effettuare rilievi su camino Pittini

“Istituire un tavolo sulla trasparenza con la presenza delle associazioni interessate per seguire con attenzione il monitoraggio che si sta effettuando anche in relazione al 3° campionamento sui deposimetri installati nell’area limitrofa alla zona industriale”.
Lo ha chiesto la Fiom-Cgil di Basilicata nel corso di un incontro con presso l’assessorato all’Ambiente tra le organizzazioni sindacali Cgil, Cisl e Uil unitamente a Fim, Fiom e Uilm e le Rsu dello stabilimento Pittini-SiderPotenza con l’assessore Berlinguer e il girettore generale Viggiano, a seguito delle rilevazioni ambientali effettuate dall’Arpab nei mesi scorsi.
“Per evitare allarmismi e sottovalutazioni – sostiene la Fiom – è necessaria la conoscenza e l’analisi scientifica dei dati che devono essere oggetto di valutazione da parte di tutti i soggetti senza omissioni anche alla luce dei recenti scandali che hanno interessato l’Arpab sulla vicenda Fenice. Per queste ragioni nell’incontro è stata ribadita la necessità di effettuare urgentemente i rilievi direttamente sul nuovo camino della Pittini da poter intrecciare con i campionamenti effettuati sui deposi metri, così da sciogliere tutti i dubbi sulle eventuali fonti di inquinamento”. Il sindacato fa sapere che con l’assessore Berlinguer “si è convenuto di coinvolgere un terzo soggetto quale l’Istituto superiore della Sanità, per meglio monitorare gli effetti dei risultati dei rilevamenti ambientali sulla Salute”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Ex Siderpotenza, effettuare rilievi su camino Pittini Ex Siderpotenza, effettuare rilievi su camino Pittini ultima modifica: 2014-01-29T16:46:24+00:00 da Redazione

Lascia un commento