Palazzo Adriano, maltratta alunni sospeso insegnante delle elementari

Applicava punizioni ad alunni considerati “indisciplinati”. In ginocchio con le braccia protese in avanti. Oppure a facce a muro o rivolte verso la lavagna mentre i compagni li deridevano. A comminare le punizioni un insegnante della scuola elementare di Palazzo Adriano al quale gli agenti della Polizia di Stato hanno applicato la sospensione da lavoro su richiesta del Gip. I maltrattamenti sono venuti a galla grazie alla denuncia presentata dalla madre di uno scolaro.

Lascia un commento