Lecce, cede pavimento in via Taranto, morti i milanesi Riccardo Martina e Veronica Piggini

I due rispettivamente di 51 anni e 47 anni stavano insieme da 30 anni. Il pavimento della stanza in cui si trovavano è crollato e loro sono finiti nella cisterna di acqua piovana sottostante. Sono morti l’uno dopo l’altro aggrappandosi ad un vecchio cavo d’antenna che però non ha retto. Con loro sono morti anche i due cani che condividevano il riparo per la notte. Il fatto è accaduto all’incirca un mese fa ma ci si è accorti solo oggi dei loro corpi. A trovarli è stato un uomo  che viveva in un altro stanzone dello stesso immobile e che era andato a raccogliere ortica per i canarini che vende al mercato. Riccardo Martina e Veronica Piggini si erano conosciuti a Lecce, e vivevano grazie a lavoretti saltuari. I corpi di Riccardo e Veronica, insieme alle carcasse dei cani, sono stati recuperati dopo che i vigili del fuoco avevano provveduto a svuotare la cisterna. La Procura della Repubblica di Lecce ha disposto il sequestro dell’immobile; con l’autopsia si dovrà accertare se Riccardo e Veronica siano morti per le conseguenze della caduta o per annegamento. La Procura di Lecce ha aperto un fascicolo d’inchiesta per omicidio colposo a carico di ignoti per la morte dei due senzatetto. Nei prossimi giorni il pm inquirente, Massimiliano Carducci, affiderà l’incarico per l’autopsia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Lecce, cede pavimento in via Taranto, morti i milanesi Riccardo Martina e Veronica Piggini Lecce, cede pavimento in via Taranto, morti i milanesi Riccardo Martina e Veronica Piggini ultima modifica: 2014-01-27T20:08:07+00:00 da Redazione
Condividi su:Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Email this to someone

Lascia un commento