Caorle, Alessandra Simonato trovata cadavere nella zona del canale Palangon

Al momento si tende ad escludere il coinvolgimento di altre persone nel decesso. Il sospetto è stato che il cadavere, in avanzato stato di decomposizione, potesse essere quella di Alessandra Simonato, la settantenne di Torre di Mosto scomparsa il 20 dicembre scorso. La donna è sparita due giorni dopo la nascita del proprio nipotino.

La figlia dell’ex gestrice del ristorante “L’Anfora” di Ceggia ha confermato i sospetti. Gli indumenti che il cadavere indossava erano proprio quelli di Alessandra Simonato. Al dito, poi, un anello riconosciuto dalla figlia.

9 su 10 da parte di 34 recensori Caorle, Alessandra Simonato trovata cadavere nella zona del canale Palangon Caorle, Alessandra Simonato trovata cadavere nella zona del canale Palangon ultima modifica: 2014-01-24T03:01:27+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento