Pescara, truffa e peculato indagati i presidenti di Giunta e Consiglio della Regione Gianni Chiodi e Nazario Pagano

65

La Procura di Pescara indaga per i reati di peculato, truffa aggravata e falso ideologico riguardo a rimborsi per una serie di missioni istituzionali.

Informazioni di garanzia con invito a comparire per 25 indagati ai vertici della Regione Abruzzo, tra i quali i presidenti di Giunta e Consiglio della Regione Abruzzo, Gianni Chiodi e Nazario Pagano.

Titolari dell’inchiesta sono i sostituti Di Florio e Bellelli, già nel pool della Sanitopoli che coinvolse Del Turco e che era coordinato da Nicola Trifuoggi, ora in pensione e da ieri vice sindaco all’Aquila.