Nuovo centrodestra su situazione politica a Montalbano Jonico

“Il Nuovo Centrodestra di Montalbano Jonico ha tenuto nei giorni scorsi un’assemblea degli iscritti e simpatizzanti che ha discusso anche della situazione comunale.
Nel corso di questa assemblea – è scritto in una nota – Leonardo Giordano ha evidenziato alcuni significativi ritardi nell’attuazione del programma presentato agli elettori nel 2010, il fatto che ad alcuni notevoli incrementi fiscali (dovuti anche a scelte di carattere nazionale) non è corrisposta una decisa azione amministrativa di drastica riduzione delle spese meno prioritarie e ha approvato un documento che sarebbe stato consegnato all’amministrazione comunale con il fine di migliorarne l’azione in questi ultimi anni e tre mesi di governo della città per promuovere un cambio di passo.
Il documento – ricorda la nota – fa seguito ad altri due inoltrati rispettivamente a fine maggio 2012 e a marzo 2013 per segnalare le medesime problematiche e criticità. Quindi l’azione di pungolo e di coscienza critica dell’amministrazione non comincia oggi ma fa seguito a pre – allarmi già lanciati due anni fa vivendo anche momenti di tensione nella discussione e nel dibattito. Questi due precedenti documenti erano stati, tra l’altro, sottoscritti anche dagli altri due assessori ex A.N. . Adesso ci sentiamo accusati di ‘complotto’ e di sedizione. Un percorso lineare – continua il comunicato stampa – sarebbe stato quello di chiamarci e di discutere democraticamente il documento e trovare una soluzione. Invece una legittima e corretta critica, finalizzata, a rilanciare l’attività amministrativa, è stata interpretata come delitto di “lesa maestà”. La cosa, pur sorprendendoci, non ci fermerà nell’azione di stimolo perché il patto elettorale con la cittadinanza (che ci vide direttamente coinvolti) venga onorato in maniera completa e sino in fondo”.

9 su 10 da parte di 34 recensori Nuovo centrodestra su situazione politica a Montalbano Jonico Nuovo centrodestra su situazione politica a Montalbano Jonico ultima modifica: 2014-01-23T02:06:12+00:00 da Redazione
Condividi su...
Share on Facebook0Share on Google+0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0

Lascia un commento